Pubblicato in Comunicazioni
26.09.2018

BANDO CONTRIBUTI PER LA STERILIZZAZIONE DI CANI DI PROPRIETÀ scadenza 22 Ottobre 2018

 

BANDO CONTRIBUTI PER LA STERILIZZAZIONE DI CANI DI PROPRIETÀ

Il Comune di Albagiara intende effettuare una campagna di sterilizzazione di cani di proprietà privata all'interno del territorio comunale, rivolta a tutte le persone che intendano sterilizzare il proprio cane di sesso femminile, presso un qualsiasi veterinario di propria fiducia.

Le persone interessate alla sterilizzazione del proprio cane femmina, al fine di accedere al contributo di massimo euro 200,00, dovranno presentare il modulo, a disposizione presso il settore in indirizzo e scaricabile dal sito internet del Comune di Albagiara, che dovrà essere compilato in ogni sua parte, sottoscritto e presentato al protocollo del, unitamente a copia del modello ISEE del 2017, del documento di riconoscimento del proprietario e tesserino sanitario e anagrafico del cane e della dichiarazione di nomina del Veterinario che eseguirà l'intervento, controfirmata per accettazione dal professionista stesso unitamente a copia del documento di identità.

I richiedenti (non allevatori o proprietari di fondi agricoli) dovranno essere residenti a Albagiara, avere un cane regolarmente microchippato e iscritto nella BDR- Banca dati Anagrafe canina regionale e avere un reddito non superiore a € 20.000.

Il contributo per la sterilizzazione verrà erogato nei limiti del tetto massimo del finanziamento stanziato, stilando la graduatoria degli aventi diritto, sulla base dei requisiti di reddito e secondo i seguenti parametri e fasce di reddito:

1) da 0 a € 8000 gli ammessi in graduatoria riceveranno il contributo massimo previsto per l’intervento di € 150,00

2) da € 8001 a € 16.000 gli ammessi in graduatoria riceveranno un contributo per l’intervento di € 140,00

3) da € 16.000 a max € 20.000 gli ammessi in graduatoria riceveranno un contributo per l’intervento di € 130,00.

L'ordine della graduatoria sarà determinato in base al reddito indicato nella dichiarazione ISEE, partendo dal più basso via via scorrendo verso quelli più alti. A parità di reddito il contributo sarà accordato al nucleo familiare più numeroso. A parità di reddito e di numero di componenti del nucleo familiare, sarà effettuata una estrazione a sorte.

Per quanto riguarda le aziende agricole e gli allevamenti, Il contributo verrà erogato sino ad esaurimento dello stanziamento, direttamente al soggetto avente diritto, dietro presentazione di copia della fattura o documento contabile debitamente quietanzato e di dichiarazione personale e/o certificazione da parte del medico veterinario che ha eseguito l'intervento, ed eventualmente, se eseguito presso altro ambulatorio, dichiarazione della struttura ospite. La scelta del professionista incaricato da parte del beneficiario, dovrà essere presentata in forma scritta, controfirmata per accettazione dal veterinario stesso.

Relativamente ai cani custodi di gregge o a guardia di allevamenti o aziende rurali registrate dall'ATS e certificate con codice identificativo, il contributo verrà erogato fino all'importo massimo di € 150,00. La scelta del professionista incaricato da parte del beneficiario, dovrà essere presentata in forma scritta, controfirmata per accettazione dal veterinario stesso.

Le aziende agricole e/o gli allevamenti regolarmente registrate avranno un diritto di precedenza rispetto agli altri proprietari di cani e verranno inseriti in graduatoria a prescindere dal reddito e dalla presentazione del modello ISEE, tenuto conto dell'ordine di presentazione dell'istanza presentata entro i termini previsti.

Si precisa che il contributo verrà erogato per un solo cane per nucleo familiare o singolo proprietario e fino alla concorrenza della somma a disposizione. Nel caso in cui residuino somme già stanziate si procederà alla sterilizzazione di altra femmina presente nel nucleo familiare indicato nell'istanza.

Si comunica, inoltre, che il Comune si riserva la facoltà di effettuare, a campione, controlli sui cani che hanno subito l'intervento di sterilizzazione.

Termine di presentazione istanze: entro e non oltre il 22.10.2018

 

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMM.VO

Pilloni Cecilia

Continuando a navigare su questo sito all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy