Ufficio Servizi demografici

Reperibilità stato civile - Sabato, Domenica e Festivi dalle 08.00 alle 16.00 ( in attesa di rilascio sim dedicata)

RESPONSABILE: PILLONI CECILIA

Descrizione e Modalità

La dichiarazione di decesso deve essere fatta all'Ufficio Stato Civile nelle seguenti ipotesi:
1) Decesso avvenuto in abitazione: i familiari devono chiamare il medico curante per la verifica della causa del decesso e comunque chiunque puo' fare la denuncia di morte
 2) Decesso avvenuto in R.S.A. o Casa Protetta: alla denuncia di morte e alle relative certificazioni provvederà il Responsabile della stessa struttura, per il tramite dell'Agenzia di pompe funebri
3) Decesso avvenuto in condizioni di sospetto di reato, o in luogo pubblico, occorre avvertire i Carabinieri (112 che provvederanno a chiamare il 118 per il trasporto della salma al Deposito di osservazione salme (D.O.S.) In genere i famigliari del defunto si avvalgono della possibilità concessa dalle normative di delegare un'Agenzia di Onoranze Funebri autorizzata, scelta per il servizio di onoranze, per il disbrigo degli ulteriori adempimenti: attivazione del medico necroscopo per l'accertamento di morte dopo 15 ore dal decesso e compilazione del relativo certificato; consegna del suddetto certificato all'Ufficiale di Stato Civile.

 

Documentazione da presentare

Tutte le documentazioni di seguito descritte verranno raccolte a cura dell'Agenzia di pompe funebri a cui ci si e' rivolti.

Per i decessi avvenuti in abitazione privata e in casa di cura privata:

1. Certificato di decesso compilato su apposito modulo dal medico curante ecc. che dichiari la diagnosi di morte

2. Certificato di accertamento di morte compilato dal medico necroscopo Per i decessi avvenuti in R.S.A. o in Casa Protetta: 

1. Dichiarazione di Decesso firmata dal Responsabile della struttura

2. Certificato di decesso compilato su apposito modulo dal medico curante ecc. che dichiari la diagnosi di morte

3. Certificato di accertamento di morte compilato dal medico necroscopo

Per i decessi avvenuti in condizioni di sospetto di reato o in luogo pubblico, per i quali l'Autorita' Giudiziaria e' intervenuta: Nulla Osta della Procura della Repubblica . La documentazione deve essere presentata all'Ufficio di Stato Civile di Albagiara.

Tempi a conclusione del procedimento

La denuncia di morte deve avvenire entro 24 ore dal decesso;

Il certificato del medico necroscopo non può essere rilasciato prima di 15 ore dal decesso e non oltre le 30 ore;

Sepoltura: non può essere autorizzata se non siano trascorse almeno 24 ore dal decesso;

L'Ufficiale dello Stato Civile, fatti i dovuti accertamenti, redige immediatamente l'atto di morte.

Certificazione

E' immediato il rilascio della certificazione di morte e la relativa certificazione anagrafica. Il provvedimento finale del Comune puo' essere sostituito da una dichiarazione sostitutiva dell'interessato? NO

Il provvedimento finale del Comune puo' concludersi con un silenzio/assenso da parte del Comune? NO

Continuando a navigare su questo sito all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy